I 70 anni della Magnum Photos al Museo dell’Ara Pacis

In mostra al Museo dell’Ara Pacis i 70 anni della Magnum Photos. La mostra raccoglie parte del lavoro realizzato in tutti questi anni e getta uno sguardo nuovo e approfondito sulla storia e sull’archivio dell’Agenzia. Le immagini celebri e i grandi reportage dei suoi autori permettono di comprendere in che modo e per quale motivo Magnum sia diventata diversa, unica e leggendaria. Dal reportage sui lavoratori immigrati negli USA, realizzato da Eve Arnold negli anni Cinquanta, ai ritratti di “famiglia”, teneri e intimi, di Elliott Erwitt; dalle celebri immagini degli zingari di Josef Koudelka, fino alla toccante serie realizzata nel 1968 …

Personae, la retrospettiva su Elliott Erwitt a Forlì

La mostra Personae è una grande retrospettiva su Elliott Erwitt visibile fino a gennaio negli spazi del Museo di san Domenico a Forlì. Il percorso espositivo mette in evidenza l’eleganza compositiva, la profonda umanità, l’ironia e talvolta la comicità, tutte caratteristiche che rendono Erwitt un autore amatissimo e inimitabile, non a caso considerato il fotografo della commedia umana. Marilyn Monroe, Che Guevara, Sophia Loren, John Kennedy, Arnold Schwarzenegger, sono alcune delle numerose celebrità colte dal suo obiettivo ed esposte in mostra. Su tutte Erwitt posa uno sguardo acuto e al tempo stesso pieno di empatia, dal quale emerge l’ironia e …

Istanti di luoghi. Ferdinando Scianna

A Forma Meravigli una nuova mostra dedicata alle fotografie di Ferdinando Scianna. Una selezione di oltre 50 fotografie in bianco e nero dedicate al paesaggio con un racconto per immagini che abbraccia tutto il mondo: dalla sua Sicilia alla Costa D’Avorio, dalla Val Padana al Sudamerica dal cuore dell’Europa alla Russia. Istanti di luoghi è come un album di famiglia raccolto da Ferdinando Scianna che per mezzo secolo ha usato l’obiettivo per guardare, incontrare e tentare di raccontare il mondo. È impossibile racchiudere in un’unica definizione il percorso di Ferdinando Scianna, primo fotografo italiano membro della prestigiosa agenzia Magnum, non …

Fotografia Europea 2017

Precoce meraviglia della tecnica, epica istantanea del presente, traccia fantasmatica del passato. Nei suoi quasi duecento anni di storia coincidenti con la modernità, la fotografia ha attraversato le fasi di un’evoluzione fondamentale per il modo di vivere di chiunque. Un percorso complesso e stratificato oggi giunto all’ennesima svolta. È su queste coordinate che si sviluppa la dodicesima edizione di Fotografia Europea (giornate inaugurali: 5-7 maggio, mostre aperte fino al 9 luglio).
 Mappe del Tempo. Memoria, archivi, futuro: un tema ampio e allo stesso tempo essenziale che mette in gioco concetti chiave come quelli di verità e tradizione con la multiforme sensibilità …

MARIO CRESCI. “LA FOTOGRAFIA DEL NO, 1964 – 2016”

Fino al 17 aprile 2017, la GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo presenta la prima grande mostra antologica dedicata al lavoro fotografico di Mario Cresci. A cura di Maria Cristina Rodeschini e Mario Cresci, la mostra offre una panoramica completa della poetica dell’artista, dalle origini del suo lavoro fino a oggi. Cresci utilizza il linguaggio della fotografia per approfondire aspetti legati alla memoria, alla percezione, alle analogie, in un’analisi suggestiva che diventa un invito a confrontarsi in modo inedito con la realtà, con i luoghi, intesi come deposito di relazioni, memorie, tracce. La mostra attraversa la produzione …

Rencontres d’Arles 2016. Les Rencontres de la Photographie

È iniziata la 47esima edizione di Rencontres d’Arles e abbiamo tempo fino al 25 settembre per organizzare una vacanza in Provenza all’insegna della fotografia. Dal 4 al 10 luglio si sono concentrate le inaugurazioni, le performance per le vie della città, i concerti, le proiezioni fotografiche e i talk degli autori in mostra, mentre le esposizioni e i workshop proseguiranno per tutta l’estate. Lo scorso anno sono state 93mila le presenze e anche questa edizione si prospetta ricca di partecipazione visto che coinvolge 137 artisti, 48 curatori e una quarantina di mostre all’insegna della multidisciplinarità e delle diverse tematiche. Il …