Le Officine da Marina (Abramović)

Si è inaugurata giovedì 20 settembre a Palazzo Strozzi di Firenze una grande mostra dedicata a Marina Abramović, una delle personalità più celebri e controverse dell’arte contemporanea, che con le sue opere ha rivoluzionato l’idea di performance mettendo alla prova il proprio corpo, i suoi limiti e le sue potenzialità di espressione. Leonardo Pasquinelli delle Officine è andato all’inaugurazione e ha catturato per gli amici delle “Pillole”, e delle Officine, alcuni momenti della presentazione e della mostra. The Cleaner è una straordinaria retrospettiva che riunisce oltre 100 opere offrendo una panoramica sui lavori più famosi della carriera di Marina, dagli …

Francesca Woodman: Italian Works

La mostra Francesca Woodman: Italian Works inaugurata negli spazi  della Galleria Victoria Miro di Venezia (visibile fino al 15 dicembre) è dedicata agli anni intensi della produzione artistica della fotografa americana precocemente scomparsa. A essere esposti sono infatti alcuni dei lavori più significativi realizzati in Italia: dagli autoritratti Self-deceit, che fondono riferimenti alla scultura classica e surrealista, fino alle serie Angel series e la Eel Series, quest’ultima realizzata durante le frequenti visite a Venezia. Nonostante la sua breve vita, Francesca Woodman (Denver, 3 aprile 1958 – New York, 19 gennaio 1981) rimane una delle fotografe più influenti del XX secolo. …

W. Eugene Smith: Pittsburgh, ritratto di una città industriale

La Fondazione MAST presenta per la prima volta in Italia una mostra interamente dedicata al fotografo americano W. Eugene Smith (1918-1978) e alla monumentale opera realizzata a partire dal 1955 a Pittsburgh, all’epoca la principale città industriale del mondo. Il progetto, considerato da Smith l’impresa più ambiziosa della propria carriera, segnò un momento di svolta nella sua vita professionale e personale. A trentasei anni, dopo la fama e il successo ottenuti come fotoreporter inviato di “Life” sui luoghi dei principali avvenimenti della seconda guerra mondiale, decise di chiudere con i mal tollerati vincoli imposti dai media, per dedicarsi alla fotografia …

Paesaggio. Antiche Memorie e Sguardi Contemporanei

Fino a novembre 2018 il Museo Nazionale di Villa Pisani a Stra (Venezia) ospita la mostra Paesaggio. Antiche Memorie e Sguardi Contemporanei. In mostra oltre cento opere tra fotografie e dipinti articolati in quattro diverse sezioni – una collettiva di alcuni tra i più riconosciuti fotografi contemporanei, una sezione dedicata al paesaggio della Riviera del Brenta nel secolo scorso, gli affreschi settecenteschi della Villa e un’installazione “immersiva” e multisensoriale – che offrono al pubblico un ripensamento del rapporto uomo-mondo, attraverso la sua declinazione paesaggistica Il paesaggio è definito come «quella parte di territorio che si abbraccia con lo sguardo da …

LO SGUARDO SUL CONTEMPORANEO DI CORTONA ON THE MOVE

Fino al 30 settembre 2018 è in scena a Cortona (AR) l’ottava edizione del festival internazionale di fotografia Cortona On The Move. Come ogni anno decine di mostre sono dislocate tra il centro storico della città e la Fortezza Medicea del Girifalco. Mostre, eventi e incontri con i grandi protagonisti del settore nell’estate cortonese. Il festival è organizzato dall’associazione culturale ONTHEMOVE, con la direzione artistica di Arianna Rinaldo. Le mostre fotografiche Le fotografe donne sono le protagoniste di questa edizione del festival. La fotografa israeliana Elinor Carucci con Getting Closer, Becoming Mother: About Intimacy and Family. 1993-2012 racconta la sua …

SUGGESTIONI D’ITALIA. Dal Neorealismo al Duemila. Lo sguardo di 14 fotografi

La GAM di Torino presenta una mostra di oltre 100 fotografie, realizzate dalla fine del secondo dopoguerra ai primi anni Duemila, che raccontano l’Italia per immagini: il paesaggio e le città della nostra penisola esplorati da 14 grandi fotografi, sia nell’architettura sia nella loro dimensione umana e sociale. Le foto, in bianco nero e a colori, sono selezionate con l’intento di scandagliare l’interpretazione degli ‘esterni’, dall’arco alpino e le grandi città come Torino e Milano, per proseguire lungo la dorsale emiliana fino a scendere verso il Sud, tra Napoli, Matera, e infine toccare la Sicilia. Paesaggi, luoghi, e anche i …

CENTRALE. La fotografia di ricerca in Italia

10 anni di ricerca e ventitré autori selezionati a cura di Luca Panaro. La ricerca fotografica è una questione “Centrale” e lo è prima di tutto da un punto di vista metodologico. La ricerca deve essere al centro del discorso sulla fotografia contemporanea, perché è lo specchio della vitalità e delle spinte innovatrici di un mezzo espressivo oggi più vivo che mai. È l’indagine sul contemporaneo che permette di riattivare il passato e da qui ripartire per costruire il presente e proiettare il futuro. (Dal testo in catalogo di Luca Panaro) Questo fotolibro, riccamente illustrato, riunisce ventitré artisti invitati, nell’ultimo …

Festival F4 / un’idea di Fotografia. Da Mario Giacomelli alle ricerche emergenti

A Villa Brandolini, Pieve di Soligo (TV) è in corso l’ottava edizione del Festival F4 / un’idea di Fotografia promosso dalla Fondazione Francesco Fabbri in collaborazione con il Comune di Pieve di Soligo e con la direzione artistica di Carlo Sala. Una serie di mostre che offrono uno spaccato sulla fotografia contemporanea: dalla grande mostra dedicata a Mario Giacomelli fino alle ricerche più innovative del panorama italiano, avendo come tema unificante il rapporto tra l’individuo e la società. Il Festival si apre con un’ampia mostra antologica dedicata a Mario Giacomelli, uno dei più grandi fotografi italiani del Novecento, promossa in …

Nascita di una Nazione – Palazzo Strozzi. Firenze

Si chiude domenica 22 luglio Nascita di una Nazione. Tra Guttuso, Fontana e Schifano a Palazzo Strozzi, una mostra bella, intensa, intelligente a cura di Luca Massimo Barbero. Per la prima volta riunite assieme opere emblematiche del fermento culturale italiano del secondo dopoguerra, gli anni del cosiddetto “miracolo economico”, momento di trasformazione profonda della società italiana fino alla fatidica data del 1968. Un percorso tra opere di straordinaria bellezza perfettamente immerse nella loro contemporaneità, capaci di raccontarci un pezzo di storia. Un viaggio tra arte, politica e società nell’Italia tra gli anni Cinquanta e il periodo della contestazione del Sessantotto …

“Luigi Ghirri. Il paesaggio dell’architettura” alla Triennale di Milano

Proseguono le proposte a cura del Museo di Fotografia Contemporanea alla Triennale di Milano con la mostra Luigi Ghirri. Il paesaggio dell’architettura, a cura di Michele Nastasi, in cui si offre una presentazione inedita del celebre fotografo emiliano mettendo in luce l’importanza della sua opera nell’ambito dell’architettura. Luigi Ghirri si avvicina all’architettura nel 1983 collaborando con la rivista Lotus International, con cui avvia un rapporto continuativo di ricerca e di reciproco scambio durato quasi un decennio. Ghirri porta all’architettura un nuovo modo di guardare, capace di comprenderne la realtà in relazione ai fenomeni e agli aspetti contraddittori dei paesaggi contemporanei. L’architettura e il paesaggio …