Franco Vaccari, Lascia su queste pareti una traccia fotografica del tuo passaggio

In un remake del Padiglione Italia della Biennale di Venezia del 1972, che tanto fece discutere la stampa e l’opinione pubblica per la presenza di un ragazzo affetto da sindrome di Down nell’opera di Gino De Dominicis, in corso al Centro Pecci di Prato fino a settembre, tanti spunti e riflessioni interessanti anche per gli appassionati di fotografia. La mostra Comportamento, Biennale 1972, Padiglione Italia, a cura oggi come allora di Renato Barilli, ricostruisce attraverso opere, documenti e fotografie, il clima e il Padiglione di quella edizione con opere di Gino De Dominicis, Luciano Fabro, Mario Merz, Germano Olivotto e …

Steve McCurry. Mountain Men

Un inedito progetto espositivo firmato da uno dei più grandi maestri della fotografia contemporanea internazionale. Steve McCurry. Mountain Men è il titolo della coproduzione Forte di Bard, Steve McCurry Studio, Sudest57 che affronta i temi della vita nelle zone montane e della complessa interazione tra uomo e terre di montagna. La mostra sarà aperta al pubblico fino al 26 novembre 2017. Una selezione di paesaggi, ritratti e scene di vita quotidiana mette in evidenza il continuo e necessario processo di adattamento delle popolazioni al territorio montano che influenza ogni aspetto dello stile di vita delle persone: dalle attività produttive al …

DAVID LACHAPELLE. LOST+FOUND a Venezia

Casa dei Tre Oci di Venezia ospita fino al 10 settembre 2017 l’universo surreale, barocco e pop di David LaChapelle, uno dei più importanti e dissacranti fotografi contemporanei. L’esposizione, curata da Reiner Opoku e Denis Curti, organizzata da Fondazione di Venezia e Civita Tre Venezie, ripercorre la carriera dell’artista statunitense, dai primi progetti in bianco e nero degli anni novanta fino ai lavori, solo a colori, più recenti. Come grande novità, la rassegna, prima monografica di LaChapelle a Venezia, propone l’anteprima mondiale di New World, una nuova serie realizzata negli ultimi 4 anni. Sono 11 fotografie che segnano il ritorno …

Milano PhotoWeek 5-11 giugno 2017

Un calendario di appuntamenti speciali in primo piano appositamente ideati per la Milano PhotoWeek, con un’intensa programmazione di mostre, incontri di approfondimento, visite guidate, laboratori, progetti editoriali, opening, finissage, proiezioni, film e molto altro ancora. Obiettivo della Milano PhotoWeek è valorizzare e promuovere la fotografia in tutte le sue possibili espressioni e forme per offrire ai cittadini, appassionati e non, una proposta diversificata e di qualità. Una manifestazione che vuole avvicinare il pubblico alla fotografia e ai luoghi della città che la trattano professionalmente, quindi musei, archivi, gallerie, laboratori, scuole, agenzie, collettivi, case editrici. La PhotoWeek è nata grazie alla …

HIGHER LEARNING E THE NY SCENE

Higher Learning e The NY Scene – arte, cultura e nuove avanguardie anni ’70-’80 sono le due grandi mostre di opere fotografiche con cui Parma celebra l’icona del rock Patti Smith. Si tratta di 120 opere scattate in bianco e nero durante i viaggi dell’artista per il mondo. Il titolo è lo stesso di una canzone presente nell’album Land, uscito nel 2002. La mostra, organizzata da Università di Parma e Comune di Parma, è stata pensata appositamente in occasione del conferimento della laurea ad honorem che l’Ateneo ha assegnato a Patti Smith. Higher Learning è un’evoluzione di Eighteen Stations, presentata …

Le Notti Bianche di Sugimoto alla Fondazione Sandretto

La Fondazione Sandretto Re Rebaudengo ospita, fino al 1 ottobre 2017, Le Notti Bianche, personale dell’artista giapponese Hiroshi Sugimoto, a cura di Filippo Maggia e Irene Calderoni. La mostra presenta in anteprima internazionale una nuova serie fotografica, dedicata ai teatri storici italiani, che prosegue e sviluppa la ricerca di Hiroshi Sugimoto intorno al tema degli spazi teatrali e cinematografici. L’intera produzione fotografica di Hiroshi Sugimoto è volta all’esplorazione del rapporto fra tempo e spazio, o meglio, alla percezione che noi abbiamo di questa relazione, l’occhio umano come la macchina fotografica che ce ne restituisce una versione, un’immagine ben definita, nel caso …

WORLD PRESS PHOTO ’17 alla Galleria Carla Sozzani

Da ventitre anni la Galleria Carla Sozzani presenta a Milano il World Press Photo, uno dei più significativi premi di fotogiornalismo del mondo, quest’anno alla sua 60° edizione. Il World Press Photo premia il fotografo che nel corso dell’ultimo anno, con creatività visiva e competenza, sia riuscito a catturare o a rappresentare un avvenimento o un argomento di forte rilevanza giornalistica. Vincitore della Foto dell’anno 2016 e della categoria Spot News, è stato nominato Burhan Ozbilici, fotografo turco dell’Associated Press da 28 anni che, con An Assassination in Turkey, ha ritratto Mevlüt Mert Altıntaş l’attentatore dell’ambasciatore russo in Turchia, Andrei …

Istanti di luoghi. Ferdinando Scianna

A Forma Meravigli una nuova mostra dedicata alle fotografie di Ferdinando Scianna. Una selezione di oltre 50 fotografie in bianco e nero dedicate al paesaggio con un racconto per immagini che abbraccia tutto il mondo: dalla sua Sicilia alla Costa D’Avorio, dalla Val Padana al Sudamerica dal cuore dell’Europa alla Russia. Istanti di luoghi è come un album di famiglia raccolto da Ferdinando Scianna che per mezzo secolo ha usato l’obiettivo per guardare, incontrare e tentare di raccontare il mondo. È impossibile racchiudere in un’unica definizione il percorso di Ferdinando Scianna, primo fotografo italiano membro della prestigiosa agenzia Magnum, non …

Fotografia Europea 2017

Precoce meraviglia della tecnica, epica istantanea del presente, traccia fantasmatica del passato. Nei suoi quasi duecento anni di storia coincidenti con la modernità, la fotografia ha attraversato le fasi di un’evoluzione fondamentale per il modo di vivere di chiunque. Un percorso complesso e stratificato oggi giunto all’ennesima svolta. È su queste coordinate che si sviluppa la dodicesima edizione di Fotografia Europea (giornate inaugurali: 5-7 maggio, mostre aperte fino al 9 luglio).
 Mappe del Tempo. Memoria, archivi, futuro: un tema ampio e allo stesso tempo essenziale che mette in gioco concetti chiave come quelli di verità e tradizione con la multiforme sensibilità …

Pirelli in cento immagini

Fino al primo maggio 2017, la Biblioteca Archimede di Settimo Torinese ospita la mostra Pirelli in cento immagini. La bellezza, l’innovazione, la produzione. Il  percorso racconta anche attraverso i materiali dell’Archivio Storico conservati in Fondazione Pirelli, gli oltre 140 anni di storia dell’azienda attraverso i molti aspetti del suo mondo: dalle persone che vi lavorano alla fabbrica e alla tecnologia, dalla ricerca alla nascita dei prodotti, dal rapporto con l’arte alle forme più innovative di comunicazione, dal mondo delle corse al celebre Calendario. Fino alla presentazione al pubblico della prima delle immagini scattate all’interno del Polo industriale Pirelli di Settimo …